Arch Coatings, vernici per il legno rispettose degli alberi

Presto nuovi prodotti otterranno la certificazione ambientale

Arch Coatings, vernici per il legno rispettose degli alberi

Sensibilità «verde» ed innovazione i punti di forza di una società sul mercato da 50 anni e che ha nel marchio ecolabel il suo punto di orgoglio aziendale

«E' stata la sensibilità ambientale del nostro amministratore delegato a far sì che l'azienda si certificasse con il marchio ecolabel». Lorenzo Corticelli, product manager della Arch Coatings Italia spa, spiega con grande semplicità cosa ha spinto una società, che esporta in tutto il mondo pitture per legno e finiture all'acqua, a chiedere ed ottenere il marchio di qualità ecolabel nel 2002.
«Anche se si tratta di una indicazione di qualità europea è l'unica riconosciuta anche a livello mondiale. Nelle strategie aziendali si è pensato che una scelta del genere poteva avvantaggiarci sul mercato globale, come spesso è».
La Arch Coatings è una multinazionale. Ha acquisito nel 2000 il gruppo Hickson International, che a sua volta aveva già inglobato nel 1987 una delle più antiche aziende italiane leader sul mercato delle vernici per legno: la Sayerlack, fondata nel 1954. Cinquant'anni di storia ed esperienza, quindi, con la società madre che si è sempre distinta come sinonimo di soluzioni innovative: già nel 1958 il primo laboratorio Sayerlack testava materiali che potessero conciliare bassi impatti inquinanti con un'alta qualità e resistenza dei prodotti.

«Stiamo avviando una nuova procedura per ottenere la certificazione ecolabel – sottolinea Lorenzo Corticelli - anche per nuovi prodotti da vendere al dettaglio, la Linea blu. Pensiamo di terminare tutte le normative previste dal disciplinare entro la primavera 2005. Ci siamo resi conto che il consumatore finale è sempre più sensibile a scegliere prodotti ecocompatibili e rispettosi dell'ambiente, a volte più di una grande azienda che può preferire i nostri prodotti più che per la loro qualità che per un marchio ambientale, anche se dipende, se per una azienda acquirente è essenziale dimostrare la propria sensibilità nei confronti dell'ambiente e posizionarsi su un mercato “verde” ecco che il marchio Ecolabel è sicuramente fattore essenziale».

Rita Schena
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner