Grazie a Emas 2 meno costi, più incentivi

Autotrasporti Fraconti:

Grazie a Emas 2 meno costi, più incentivi

Un'immagine migliore per imprese e Nord Milano

Autotrasporti Fraconti è una società di Sesto San Giovanni che dal 1950 si occupa per conto terzi di trasporto di materiali come macchinari, impiantistica e carichi eccezionali. La società conta 21 dipendenti, 2 sedi di cui una più operativa presso il distretto produttivo Falck Concordia Sud. È qui che ci accoglie Claudio Fraconti, Procuratore Generale e Responsabile aziendale della Qualità, appassionato sostenitore del rilancio del Comune di Sesto San Giovanni oltre che del progetto Senomi: «Gli interventi compiuti dieci anni fa su parte delle aree dismesse hanno rinvigorito e rilanciato il territorio: la crisi industriale è stata l'occasione per sperimentare quei cambiamenti che sono oggi alla base della nuova identità del Nord Milano. Tuttavia questo processo di riqualificazione si era recentemente arrestato. Senomi ha permesso la ripresa delle trasformazioni sostenibili del territorio. Attraverso questo progetto noi imprenditori tracceremo regole di comportamento comuni, linee guida per il rispetto dell'ambiente e certo condivideremo anche impegni e oneri per ottenere la certificazione».

Quali sono per un imprenditore i benefici della certificazione Emas 2?

«Prima di tutto l'azienda impara ad assumersi la totale responsabilità dei suoi comportamenti ambientali. Questo comporta un ritorno sia in termini di immagine verso dipendenti, clienti e comunità locale, sia di investimenti. Una migliore gestione ambientale significa un uso più consapevole delle energie e quindi un parziale abbattimento dei costi aziendali. La certificazione garantisce l'aumento del valore della proprietà immobiliare e maggiori possibilità di accesso ai finanziamenti. La maggior parte degli imprenditori ignora per esempio l'esistenza di un premio Inail cioè lo sconto del 10% rivolto alle società che investono in sicurezza sul posto di lavoro e tutela ambientale».

Quali azioni ha avviato la vostra società per certificarsi?

«Fino ad ora abbiamo definito un codice di comportamento per il trasporto e la gestione dei rifiuti. Stiamo sostituendo tutti i veicoli con i nuovi Euro 3, meno inquinanti, e utilizziamo un sistema per il recupero e il riciclo dell'olio dei motori. I filtri dei nostri veicoli sono ritirati da un consorzio e riutilizzati. Per il futuro stiamo investendo in un sistema di controllo satellitare dei veicoli, che permetterà di valutare i percorsi più brevi, le strade più veloci e ridurre i costi e i tempi di transito dei mezzi sulle strade».

(Fonte Newsletter Senomi - Sustainable Emas North Milan)
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner